LA NOSTRA STORIA

 

L’Omeomefar si costituisce il 13 settembre 1993 per la volontà di 38 (trentotto) Medici e Farmacisti di Bari e provincia , già esperti della Dottrina Omeopatica e della Medicina Integrata, con lo scopo di diffondere, divulgare e promuovere sul nostro territorio tali metodiche.

Sin da allora ha organizzato ,con la partecipazione delle Aziende del settore, Seminari monotematici, Convegni ( Hotel Palace – Bari 1996 ) e Congressi ( Ostuni 2000, Omeomefar-day  2013 BARI), ampliando il numero dei Soci interessati al nostro progetto divulgativo e formativo.

L’ Omeomefar ha da sempre interagito con le realtà Istituzionali Scientifiche (Ordini Professionali, Università, Associazioni di Medici e Farmacisti presenti sul territorio), e Istituzionali Politiche Regionali e Nazionali (Commissione Ares per le Medicine non Convenzionali, progetto di Legge alla Regione, Disegno di Legge presentato al Parlamento dal nostro Socio Fondatore e Onorario Senatore dott Luigi d’Ambrosio).

Il 2003 nasce il progetto della Scuola di Formazione in Omeopatia per Medici e Farmacisti le cui lezioni si svolgono all’Ordine dei Medici di Bari, che conta (hanno conseguito il Diploma, a tutt’oggi) 101 Medici e 262 Farmacisti!

Da qualche anno coopera al progetto formativo dei propri Allievi la Società Italiana di Omeopatia e Medicina Integrata ( SIOMI).

La nostra Associazione è membro del Comitato Nazionale per la Medicina Integrata (CONMI) nel quale convergono Isituzioni Scientifiche e Associazioni Italiane che hanno lo scopo di divulgare e promuovere ( anche a livello Legislativo ) la Medicina Integrata.

Attualmente numerosi Soci Omeomefar compongono la Commissione della Medicina Integrata istituita presso l’Ordine dei Medici di Bari a gennaio 2013, così come previsto dal Documento approvato dal Consiglio dei Ministri.

SCOPI E FINALITA'

 

L'Associazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo della cultura Omeopatica.

 

La sua attività consiste principalmente nel:

a) favorire lo studio, la valorizzazione, lo sviluppo e la diffusione dell'Omeopatia e delle Medicine complementari;

b) favorire tra gli iscritti la reciproca conoscenza e lo scambio di idee, di esperienze e di informazioni; 

c) promuovere l'organizzazione di Corsi, Convegni e Seminari di studio e di aggiornamento e la realizzazione di pubblicazioni;

d) promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica in campo omeopatico e delle Medicine complementari;

e) difendere l'Omeopatia e le Medicine complementari da qualsiasi forma di abusivismo professionale e di strumentalizzazione economica e di immagine, ed in genere, da qualsiasi azione che getti discredito su di essa;

f) stabilire e rafforzare rapporti di collaborazione con Organizzazioni di Categoria e con l'Università, e sviluppare, ove necessario, funzione propositiva nei loro confronti;

g) promuovere e/o organizzare in collaborazione con Enti pubblici e/o privati, le attività di cui sopra;

h) collaborare con l'editoria di settore e con le riviste professionali;

i) promuovere iniziative sportive, turistiche o ricreative;

j) concorrere ad istituire e rafforzare rapporti di collaborazione e solidarietà con Strutture ed Organizzazioni Sanitarie e Sociali;

k) aderire con delibera del Consiglio Direttivo ad altri organismi nazionali ed internazionali aventi finalità analoghe o attinenti le medicine non convenzionali;

l) effettuare raccolte pubbliche occasionali di fondi;

m) esercitare in via meramente marginale e senza scopi di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento; in tal caso dovrà osservare le normative amministrative e fiscali vigenti.

SCOPI E FINALITA' DELLE NOSTRE ATTIVITA'